venerdì 1 luglio 2011

I MINI CHEESECAKES DI SARA

Finalmente una super ricetta della mia amica Sara!! Amando tutte e due gli States, è OVVIO che adoriamo i cheesecakes in tutte le loro inclinazioni e varianti, chi ha vissuto negli Stati Uniti sa che la scelta è grandiosa e spesso è difficile scegliere! 
Più avanti posterò anche la ricetta del mio cheesecake, ma questa versione monoporzione di Sara è eccezionale, anche se....siamo sinceri....per essere soddisfatta me ne dovrei mangiare almeno tre!!!



PER LA BASE:



250 GR DI BISCOTTI DIGESTIVE
2 CUCCHIAI DI ZUCCHERO DI CANNA
150 GR DI BURRO FUSO
UN PIZZICO DI SALE

PER IL RIPIENO:

2 UOVA
100 GR DI ZUCCHERO
1 BUSTINA DI VANILLINA
600 GR DI PHILADELPHIA LIGHT
20 GR DI MAIZENA
IL SUCCO DI MEZZO LIMONE
100 ML DI PANNA

Tritate finemente i biscotti nel mixer, poi aggiungete il burro fuso, lo zucchero di canna e un pizzico di sale; mescolate per ottenere un composto omogeneo.

Mettete circa un cucchiaio di composto su ogni pirottino e schiacciate bene in modo da creare un fondo compatto. Dopo averli riempiti tutti, riponeteli  in frigo per far solidificare la base.

Per il ripieno, sbattete con la frusta le 2 uova e lo  zucchero con la bustina di vanillina. 
Poi aggiungete gradatamente le 3 scatole di Philadelphia e mescolate bene fino a far sparire tutti i grumi.
Aggiungete 20 grammi di maizena setacciata, mescolate ancora, sempre con la frusta. Aggiungete infine il succo di mezzo limone ed  i 100 ml di panna .

Togliete dal frigo i pirottini con il composto e riempiteli con il ripieno, circa 2/3 cucchiai per ogni formina.

Infornte a 165 gradi per circa 45-50 minuti finchè si gonfiano e si spaccano leggermente in superficie.

Una volta tolti dal forno, lasciateli raffreddare per circa mezz’ora e guarniteli come più vi piace.



13 commenti:

  1. Ciao Sara, Qui dal blog di Ann. Io sono inglese ma vivo in Italia.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Ciao Lindy! Ciao My Castle! Spero di fare un buon lavoro ;)

    RispondiElimina
  4. A me sembrano proprio carini.... bisognerà provarli...

    RispondiElimina
  5. certo, bisognerà! :-)
    ma... bisogna usare per forza una frusta a mano o posso usare la mia pseudo planetaria? ;-)

    RispondiElimina
  6. Puoi usare la planetaria! Ma secondo me, che sono la cuoca :-) in questione, è comodissimo farli con la frusta normale! Comunque assolutamente nessun obbligo! Planetaria promossa!

    RispondiElimina
  7. ehm.... che forse la planetaria "gonfi" troppo? blobba tutto.... ;o)))

    RispondiElimina
  8. Fatti. Buonissimi.
    I nostri commenti:
    nella ricetta dici 45/50 minuti a 165. Abbiamo impostato così con forno ventilato ma dopo 25 abbiamo tirato fuori perché erano pronti. Togliamo la ventilazione?
    Come fai a tenerli così tondi e precisi? I nostri sono stati molto più indisciplinati.... ;-)

    RispondiElimina
  9. Ehehehe ho dimenticato il trucco....io li metto negli stampi dei muffin con il pirottino...così quando schiaccio la pasta di biscotti mi rimane bella compatta!

    RispondiElimina
  10. E comunque si.....la planetaria forse gonfia un po' troppo...:-)

    RispondiElimina
  11. Mi sono dimenticata di rispondere per il forno! Forse dipende da come li cucini! Io li metto dentro gli stampini di alluminio o dentro la teglia fatta apposta per contenere i muffin! Non sono mai riuscita a cucinarli in così poco tempo...però non saprei...se erano già cotti è ok!

    RispondiElimina
  12. Con le stesse dosi ho fatto un'unica cheesecake del diametro di 24cm: un figurone, buonissima!
    L'unica differenza è che ho usato il forno statico a 160° per 60 minuti :-)
    Grazie!

    RispondiElimina