martedì 15 novembre 2011

LA TORTA DEI ROBINSON !

Da piccola guardavo sempre I ROBINSON, meraviglioso telefilm che ogni giorno ci portava a New York, nella casa di Cliff, Clair, Sandra, Denise, Theo, Vanessa e Rudy ! Mi piaceva da matti ..... dunque....che c'entra tutto questo con il mio blog? Spesso nelle puntate dei Robinson, sul pianale della cucina troneggiavano immense torte al cioccolato che venivano ricoperte da creme golosissime......vi ricordate ?


O anche questo


Beh che dire....a me quelle torte facevano sempre venire una certa acquolina in bocca !!!

Quando ho trovato questa ricetta non ho resistito, una torta al cioccolato american style, semplicissima, addirittura senza uova, niente fronzoli, niente procedure complicate e MIRACOLO, niente Buttercream, crema a base di burro che io odio.....E' infatti ricoperta da una golosissima ganache.....crema che non avevo mai provato a fare...e ora mi chiedo....ma perchè ???!!!!! 
Questa torta la vorrei dedicare alla mia Amica Manu, chocoholic come me !



PER LA TORTA :

195 GR DI FARINA AUTOLIEVITANTE
180 GR DI ZUCCHERO
25 GR DI CACAO AMARO IN POLVERE
1 CUCCHIAINO DI BICARBONATO
1 PIZZICO DI SALE
75 GR DI BURRO FUSO
240 ML DI ACQUA TIEPIDA
1 CUCCHIAIO DI ACETO
2 BUSTINE DI VANILLINA

PER LA GANACHE:

170 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE A PEZZETTINI
180 ML DI PANNA LIQUIDA
1 CUCCHIAIO DI BURRO
ZUCCHERO A VELO A PIACERE


Cominciamo? Preparate prima la ganache, quindi portate la panna ad ebollizione (anche nel micro) e poi versatela sopra il cioccolato fondente insieme al burro. Non disturbateli per cinque minuti. Prendete ora una frusta a mano e mescolate bene il tutto, assaggiate e, a vostro piacere, aggiungete zucchero a velo se il cioccolato dovesse rendere il tutto troppo amaro. Adesso lasciate tutto lì a temperatura ambiente e nel giro di un'ora la ganache sarà diventata bella densa. A questo punto potete usarla così com'è oppure montarla con le fruste elettriche fino a farla diventare più leggera (solo di consistenza, non a livello calorico, niente illusioni ) .... pronta? Ok, mettete da parte !

Ora la torta.è semplicissimo ! Dopo averli setacciati mescolate tutti gli ingredienti secchi....aggiungete poi tutto il resto, mi raccomando, l'aceto è importante perchè crea una reazione chimica con il bicarbonato che darà alla torta una consistenza tutta particolare....mescolate con una frusta a mano e versate in una tortiera imburrata e infarinata, a 175 ° per 35 minuti circa, fate la prova con lo stuzzicadenti !

Sfornate, fate raffreddare e ricoprite con la ganache....
ENJOY !









3 commenti:

  1. li vedevo anch'io sai??

    E anch'io odio le creme al burro..

    W la ganache!! Questa torta me la salvo per i momenti di malinconia....

    RispondiElimina
  2. mmmmhhhh... bbbona....
    ma mi meraviglio che tuo marito non ti abbia mai parlato della ganache....
    (se tu vedessi i canali sky di cucina, l'avresti già provata da tempo ;-)
    ci sarà una prima volta anche per me, prima o poi.
    Brava!

    RispondiElimina
  3. grazie tesoro.
    sarà il mio prossimo esperimento.

    RispondiElimina