giovedì 26 aprile 2012

LEMON MERINGUE

Questa è in assoluto una delle mie crostate preferite....appena la temperatura si alza, in primavera, mi viene sempre voglia di preparare la Lemon Meringue. E' una crostata a base di Lemon Curd, una crema di limoni freschi senza latte, facilissima da preparare, così buona che appena fatta viene voglia di mangiarla così, di cattiveria a cucchiaiate ! In effetti in Inghilterra usano spalmare il Lemon Curd anche sui toast....ma io non sono ancora arrivata a tanto, certo, mai dire mai !!!
La realizzazione di questo dolce è divisa in tre fasi : la base, la crema e la meringa. La base si può tranquillamente preparare il giorno prima, il Lemon Curd si conserva in frigo anche una settimana, ma io preferisco aggiungerlo caldo, in modo da far poi aderire bene lo strato di morbida meringa. Cominciamo??



BASE:
215 GR DI FARINA
1 PIZZICO DI SALE
115 GR DI BURRO A TEMPERATURA AMBIENTE
50 GR DI ZUCCHERO
1 UOVO SBATTUTO

Montate per bene il burro con le fruste elettriche, aggiungete poi lo zucchero e continuate a montare fino ad ottenere un composto spumoso. Unite l'uovo e mescolate quel tanto che basta ad incorporarlo. A questo punto aggiungete la farina ed il pizzico di sale, tutto in una volta e formate una palla, lavorando il tutto il meno possibile.
Schiacciate un pò la palla, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigo per mezz'ora circa.
Imburrate e infarinate uno stampo da circo 23 cm di diametro.
Tirate fuori l'impasto, stendetelo a cerchio con il mattarello e foderate la tortiera creando circa 2 cm di bordo. Lasciate la tortiera in frigo per un'altra mezz'ora , poi bucherellate per bene la superficie e infornate a 200° i primi 5 minuti, poi abbassate a 180° per altri 20 minuti circa, fino a quando avrà un bel colore dorato e sfornate.
Ovviamente potete anche usare dei pesi da forno o fagioli secchi, riso ecc per non farla gonfiare, ma di solito mi basta bucherellare e si comporta benissimo.
Appena sfornata, spennellatela con una chiara d'uovo leggermente sbattuta, questo serve a sigillare la nostra base e a non farla diventare molle una volta farcita.

MERINGA:
4 ALBUMI
70 GR DI ZUCCHERO
20 GR DI MAIZENA O CREMOR TARTARO

Montate i 4 albumi, appena sono schiumosi unite lo zucchero e la maizena e continuate a montare. Attenzione! Non vogliamo ottenere una montatura a neve ferma, dovrete montare fino ad ottenere dei "picchi" di meringa piuttosto soffici. Quando la meringa sarà pronta riponetela in frigo e preparate il Lemon Curd.

LEMON CURD:
3 UOVA GRANDI
80 ML DI SPREMUTA FRESCA DI LIMONI BIO
150 GR DI ZUCCHERO
60 GR DI BURRO A TEMPERATURA AMBIENTE
1 CUCCHIAIO DI SCORZA GRATTUGGIATA DI LIMONE BIO

In un recipiente adatto alla cottura a bagnomaria mescolate con una frusta le uova, la spremuta di limoni e lo zucchero. Ponete tutto sul fuoco a bagnomaria, MESCOLATE SEMPRE e nel giro di 10 minuti il composto acquisterà la consistenza di una crema. Togliete dal fuoco, aggiungete burro e scorza di limone e mescolate bene, il Lemon Curd è pronto per essere versato sulla vostra base.
Riempite la crostata con la crema, dopodichè prelevate la vostra meringa dal frigo e distribuitela a cucchiaiate sul Lemon Curd, dovrete ricoprire tutto e sigillare bene con la meringa il bordo della crostata, la crema non si dovrà vedere!
Ora potete decorare la meringa come più vi piace, basta un cucchiaino e potrete creare dei ciuffi belli e vaporosi.

Ora non resta che infornare il tutto a 180° per 10/15 minuti, fino a quando la meringa non comincerà a scurirsi. 
La Lemon Meringue è pronta, fate raffreddare e conservate in frigo.



ENJOY!


2 commenti:

  1. io che di solito non amo i dolci al limone, adoro il lemon curd, sarò strana!!
    Questa è una delle crostate che preferisco...

    bellissima la tua Sara, sei bravissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giuliana sei troppo gentile

      Elimina