martedì 6 settembre 2011

WE'RE BACK!!! COUS COUS DI SARA'S KITCHEN

Finite le vacanze....demolito il vecchio PC e preso possesso di quello nuovo, quindi non ci sono scuse, si ricomincia a bloggare!!! Però fa ancora caldo e, si sa, uno non ha voglia di stare ore davanti ai fornelli, quindi ecco un semplicissimo e veloce cous cous creato dalla mia amica Sara, meglio nota come Sara'sKitchen:

COUS COUS CON VERDURE, POLLO E TACCHINO

4 ZUCCHINE TAGLIATE A CUBETTI
1 MELANZANA GRANDE TAGLIATA A CUBETTI
1 PEPERONE ROSSO TAGLIATO A CUBETTI
1 PEPERONE GIALLO TAGLIATO A CUBETTI
POMODORINI
300 GR DI PETTO DI TACCHINO A CUBETTI
300 GR DI PETTO DI POLLO A CUBETTI
500 GR DI COUS COUS
540 ML DI ACQUA

Dopo aver tagliato tutte le verdure fatele saltare in una  padella con dell'olio extravergine, cominciando dai peperoni, aggiungete poi zucchine e melanzane. Aggiustate di sale e di pepe a vostro piacere.
Il procedimento è identico per la carne, in un'altra padella fate rosolare i cubetti di pollo e tacchino, quando saranno cotti uniteli alle verdure.
Se già questo era semplice....fare il cous cous lo è ancora di più, immagino che molti lo sostituiscano alla pasta, a volte, per accellerare i tempi.....quindi, fate bollire l'acqua, togliete dal fuoco e unite 2 cucchiai di olio extravergine e 1 pizzico di sale. Versate a  pioggia il cous cous e coprite  con un coperchio, dopo 4 minuti aprite e sgranate con una forchetta.
Non rimane altro che unire la carne e le verdure al cous cous, aggiungere i pomodorini e....
BUON APPETITO  !!!


4 commenti:

  1. I love Cous Cous .. mmmmm a lovely tasty meal :-)

    RispondiElimina
  2. Anne has taken the words out of my mouth! I will be trying this recipe, Grazie.

    RispondiElimina
  3. adoro il cous cous, mi piace estate e inverno, trovo che sia un ingrediente davvero eclettico..
    provato a tostarlo? E' ancora più buono, basta solo, prima di ammorbidirlo con l'acqua, farlo andare mescolandolo sempre in una larga padella antiaderente, finchè si colorisce e sprigiona un buon profumo di pane. A quel punto togli dal fuoco, che intanto lui continua a tostarsi ancora per qualche attimo, e vai con l'acqua....

    da quando ho scoperto questa cosa, lo faccio sempre così...


    complimenti per la tua ricetta, è un bellissimo piatto unico..

    RispondiElimina
  4. Grazie Giuliana, proverò a tostarlo !!!!

    RispondiElimina